La dentizione

IL DENTE, TUTTO SUL DENTE E NIENT'ALTRO CHE IL DENTE!

La dentizione può essere un periodo molto difficile! ma come si fa a sapere se il bambino sta mettendo i denti? E' veramente difficile da sapere! Ho un'amica che dice, se si comportano stranamente o si lamentano, e non puo trovarne una ragione...allora stanno mettendo i denti!

Generalmente però se il tuo bambino si lamenta durante l'allattamento, ha un'alta salivazione o ha irritazione alle parti intime, c'è un'alta possibilità che stoia mettendo i dentini. Altri sintomi della dentizione possone essere associati ai raffreddori e alla tosse! I medici sono molto divisi sui sintomi della dentizione e ci sono varie correnti di pensiero, l'unica cosa certa è che molti bambini quando mettono i denti hanno dei disturbi.

Quindi come si fa a sapere che il cambio di comportamento del vostro bambino è dovuto alla dentizione? Visitate la sezione 'Tutta a verità sullla dentizione'!

Una volta scoperto che la dentizione è la causa del disagio del vostro bambino il prossimo passo è di cercare di aiutarlo ad alleviare il disagio. Questo disagio può iniziare molto prima che i denti spntano dalle gengive. Tutti i bambini nascono con 20 denti nascosti nelle gengive. Appena prima che spunta un dentino è possibile sentire un bozzo passando il dito sulle gengive. I primi denti del bambino si chiamano denti decidui (meglio noti come "denti da latte" o semplicemente "dentini") e tendono a spuntare intorno al sesto mese di vita, anche se a volte spuntano molto prima (ed in alcuni rari casi nascono già con un dentino). Alcuni denti sono più lenti di altri ad emergere. Vuoi saperne di più sul processo di dentizione? Clicca su 'La scienza della dentizione'!

 

sviluppo dentizione decidua

La sequenza di sviluppo della dentizione è normalmente quella indicata qua sotto e nell'immagine a fianco. Nella maggior parte dei bambini l'ordine di apparizione dei denti dipende dalla dieta. I primi a spuntare sono gli incisivi, ideali per masticare cibi morbidi verdure e, più tardi, i molari e i canini, adatti a masticare cibi più consistenti come la carne.

Questa è la sequenza ideale di dentizione, ma non è infrequente che altri bambini mettano i denti da latte con un'altra sequenza. Se avete dei dubbi sulla dentizione decidua del vostro bambino rivolgetevi sempre al vostro pediatra che vi darà delle delucidazioni in merito.

Comunque verso i 30 mesi, cioè attorno ai 2 anni e mezzo, tutti i dentini dovrebbero essere spuntati.

I primi denti a spuntare sono gli incisivi centrali inferiori tra il 3° e 6° mese

Sono di solto seguiti dagli incisivi centrali  quelli della gengiva superiore tra il 5° e il 7° mese.

Sono poi seguiti dagli incisivi laterali inferiori e superiori che di solito emergono tra il 6° e 12° mese.

Tra il 12° e il 18° mese normalmente spuntano i primi molari.

Seguiti dall'emergere dei canini tra il 18° e il 24° mese.

Infine tra il 24° e il 30° mese emergeranno i secondi molari completando la prima dentatura del vostro bambino. 

 

La lista dei rimedi per il disagio da dentizione è lunga ma nel nostro modesto parere la soluzione migliore è di distrarre il bambino dal disagio. Dando al bambino tante coccole e giocando spesso funziona. E' comunque una tattica che non è il caso di fare nel mezzo della notte! Potete anche massaggiare le gengive dei vostri bambini usando il dito bagnato o dei gel appositi disponibili in farmacia: esperti però scoraggiano un uso eccessivo di questi gel perchè contengono Benzocaina e possono creare delle reazione allergiche.

Qua sotto vi elenchiamo i vantaggi e gli svantaggi da noi riscontrati per i vari prodotti:

Prodottovantaggisvantaggi
gel per la dentizione
  • allevia l'infiammazione
  • anestetizza le gengive alleviando il fastidio
  • prodotto farmaceutico con risultati provati
  • prodotto suggerito specialmente in caso di
    disturbi continuativi
  • bisogna ricordarsi di portarlo con se in borsa quando si esce di casa
  • rischio di un utilizzo eccessivo
  • bisogna lavarsi le mani prima dell'utilizzo
  • prima o poi finisce e bisogna ricordarsi di comprarlo per tempo
anelli per la dentizione
  • sono un gioco per il bambino
  • non necessitano dell'aiuto di un adulto
  • possono avere liquidi refrigeranti
  • aiutano la manualità del bambino
  • possono essere combinati con sonagli o altri oggetti sensoriali
  • bisogna ricordarsi di portarlo con se in borsa quando si esce di casa
  • spesso cade perterra dalle mani del bambino
  • da usare principalmente in casa per una questione di igiene
  • viene conteso da altri bambini
  • se refrigerato serve averne almeno due cosi uno è sempre refrigerato
  • è necessario che il bambino abbia una certa manualità
  • lavaggio?
collane d'ambra
  • non necessitano dell'aiuto di un adulto
  • essendo intorno al collo del bambino non si perdono o dimenticano
  • sono esteticamente belle
  • le propretà dell'ambra non sono scientificamente provate
  • hanno un rischio reale di soffocamento essendo indossate dal bambino - in alcuni paesi sono state ritirate dal mercato per dei casi di decessi per ingoio delle pietre
  • altri bambini possono tirare la collana e infortunare il vostro bambino
metodi naturali verdure, pane...
  • naturali e nutrienti
  • abituano il gusto del bambino a diversi cibi
  • possono essere freddi e freschi sulle gengive
  • ci vuole tempo per la preparazione
  • bisogna ricordarsi di portarli con se in borsa quando si esce di casa
  • il bambino deve poter essere in grado di digerire il cibo proposto
  • se cade perterra fuori casa è inutilizzabile
  • è necessario che il bambino abbia una certa manualità
  • bisogna stare attenti al rischio di soffocamento per pezzetti in gola
  • l'adulto deve sempre vigilare sul bambino
collane con pendenti in silicone
  • non si dimenticano se si esce di casa perchè al collo della mamma
  • non possono cadere perterra
  • sono lavabili in lavastoviglie ed i pendenti si possono mettere nello sterilizzatore
  • sono duraturi e non si rompono
  • sono morbidi e flessibili
  • sembrano pietre preziose
  • sono esteticamente belle
  • l'adulto deve indossarli o comunque superviosionarne l'utilizzo
braccialetti in silicone 
  • non si dimenticano se si esce di casa perchè al polso della mamma
  • sono lavabili in lavastoviglie e si possono mettere nello sterilizzatore
  • sono duraturi e non si rompono
  • sono morbidi e flessibili
  • sono un gioco per il bambino
  • aiutano la manualità del bambino
  • sono esteticamente belle
 
  • se tolto dal polso spesso cade perterra dalle mani del bambino
  • se tolto dal polso è da usare principalmente in casa per una questione di igiene
  • viene conteso da altri bambini
  • è necessario che il bambino abbia una certa manualità

La dentizione del bambino non è un problema grave. A volte però può portare a digrignare troppo i denti e ad avere vesciche sulle gengive che sono dolorose. Purtroppo è un passaggio in cui tutti dobbiamo passare e solo noi genitori ne ricordiamo le sofferenze!